Ariel

Ariel, 2011, 2′ 49″, 576 x 720 px. Questo breve filmato sperimentale è ispirato al romanzo Prospero di Gianluca Di Dio (ed. Pequod, 2010) che racconta una storia di paradossale ingiustizia ambientata a Milano negli anni di piombo. Il concetto fondante del libro, quello della vendetta, è lo stesso che informa la vicenda della Tempesta, ultimo dramma di William Shakespeare.
Il video Ariel vorrebbe rappresentare l’interazione fra le due dimensioni presenti nel libro: una di natura cronachistica e contemporanea,  l’altra di stampo poetico-teatrale e remoto. Ariel, spirito dell’aria, si ritrova a volteggiare nei cieli inquinati sopra una grande fabbrica, simbolo dell’ingiustizia ambientale esercitata dalle grandi multinazionali che dominano il sistema capitalistico e in questo scenario straniante si rivolge a Prospero con le parole contenute nel primo dialogo della Tempesta.

Regia, sceneggiatura, fotografia, montaggio, animazione: Karin Andersen
Voci: Christian Rainer, Kriemhild Stocksauer
Testi da William Shakespeare, The Tempest

<<